L’epifania tutte le feste porta via

Il 6 gennaio sarà l’ultimo sforzo della maratona delle feste natalizie, dopo il pranzo di Natale e Capodanno di nuovo un’altra abbuffata con i parenti. I Re Magi: Baldassare, Melchiorre e Gasparre portano i doni a Gesù Bambino. La chiesa cattolica celebra la manifestazione di Gesù. In questa occasione, il Santo Padre battezza alcuni bambini presso la Cappella Sistina.

Interno della Cappella Sistina

L’Epifania è, per i più piccoli,  l’arrivo della Befana, che porta i dolci ai bambini bravi e il carbone ai bambini cattivi. Al mattino i bambini  corrono a vedere cosa c’è dentro la calza.

Le feste natalizie è il periodo dell’anno dove in pochi giorni ci si ritrova più volte attorno al tavolo con la propria famiglia. Si mangia, si beve, si scambiano regali, si gioca a tombola e soprattutto si passa del tempo insieme. In questa occasione si vede che il tempo è trascorso, però allo stesso il tempo si è fermato. Le tradizioni si ripetono e le generazioni cambiano. Gli adulti (ri)diventano bambini, creandosi un’atmosfera magica. A mio avviso questa atmosfera è creata anche dalla programmazione televisiva:  film a tema natalizio e i classici della scuderia Walt Disney.  Questo momento magico finisce con l’epifania che tutte le feste porta via.

 

 

La mia famiglia ha rispettato a pieno la tradizione natalizia, ci  si è trovati attorno al tavolo e si ha avuto un pranzo a base delle ricette di Benedetta Parodi. L’unica eccezione alle ricette della Sig.ra Parodi sono stati gli agnolotti fatti in casa. Tra un piatto e un altro ho parlato con i famigliari, che non vedevo da molto tempo e mi sono aggiornato sui fatti della propria vita. La cosa più bella è stato vedere i bambini giocare e meravigliarsi nell’aprire i doni.

Centro tavola del pranzo di Natale

 

Le feste natalizie sono un momento magico, che bisogna portare dentro di se e ricordarsene durante la vita di tutti i giorni.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *