Aperitivo sui navigli

Venerdì 21 luglio, una mia amica ed io abbiamo fatto una fuga nella città della “O mia bela Madunina che te brillet de lotan”.  Arrivati a Milano Centrale, abbiamo deciso di andare a piedi a Piazza del Duomo. Usciti dalla stazione ferroviaria, abbiamo preso Via Vittor Pisani. La passeggiata è stata piacevole grazie alla presenza di portici e al venticello che tirava. Abbiamo attraversato Via Manzoni e Via Monte Napoleone, che fanno parte del quadrilatero della moda. Proseguito per le vetrine del prêt-à-porter di Corso Vittorio Emanuele da Piazza San Babila. Finalmente abbiamo visto brillare la “Madunina”.

 

Su Via Montenapoleone

Dopo la piacevole passeggiata, la voglia di fare merendina fu grande, così siamo andati a mangiare un piccolo hamburger da McDonald’s. Il nostro giro per la città è ripreso per la nostra destinazione: i Navigli. Abbiamo preso la metro da Piazza Duomo con cambio a Cadorna per arrivare a Porta Genova, che è la stazione utile per i Navigli. Siamo usciti in Via Casale e siamo stati catapultati in una Milano a noi sconosciuta.

La zona è un susseguirsi di bar, ristoranti, botteghe d’arte, negozi di vestiti vintage. Lungo i canali si trovano barconi attraccati, che sono stati trasformati in locali dove sorseggiare cocktail.  Le luci e l’acqua donano all’area un’aria bohémien. Passeggiando per i navigli si respirano vivacità e felicità che sono contagiose. Lungo i canali si può leggere la storia dei Navigli e questo permette di fare un viaggio nel tempo. Questo crea un’atmosfera atemporale, poiché passato e presente si congiungono insieme.

 

Il quartiere dei navigli

In questa realtà surreale, si ha la possibilità di fare apertivi con la formula all you can eat, oppure si può decidere di gustare una buona cena. L’offerta è varia e risponde alle esigenze di tutte le tasche. Ultima cosa, consiglio di fare una foto al Naviglio delle Lavandaie.

Buon aperitivo!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *